Fenice risana e ristruttura ogni tipo di copertura

Author archives: Paolo Magagna

Riqualificazione e restyling di un fabbricato industriale

Riqualificazione e restyling di un fabbricato industriale, rispettando le esigenze di budget del cliente, evitando interventi invasivi sulle murature e salvaguardando le facciate stesse dagli agenti atmosferici.

Dopo aver predisposto una struttura metallica di supporto, sono state posate delle lamiere grecate orizzontali delineando in maniera armonica i volumi di un edificio di grosse dimensioni.

Il miglioramento estetico è ben visibile.

Le soluzioni di intervento sono molteplici e la scelta dei materiali è determinante sul risultato finale.

 

 

Presentazione Ambrosiana 2019/2020

Presentazione Ambrosiana 2019/2020.

Anche per quest’anno confermiamo la collaborazione con la società GSD.Ambrosiana per affrontare il duro campionato di Serie D.

E’ nostro interesse collaborare con questa società che cura particolarmente il proprio settore giovanile con allenatori e dirigenti molto preparati.

Sarà un campionato impegnativo ma Mister Chiecchi Tommaso, lo Staff e i giocatori hanno le capacità per affrontarlo nel migliore dei modi.

https://ambrosianacalcio.it/

Riqualificazione Lucernari interni

Riqualificazione lucernari: un intervento che si fa spesso una volta conclusa una buona manutenzione della copertura è la sostituzione dei vecchi lucernari in vetroresina, con nuove lastre in policarbonato alveolare con conseguente miglioramento termico e luminoso.

Nella foto in copertina vediamo lucernari nuovi, nell’altra i vecchi ingialliti.

 

Allarme Calore negli Ambienti di Lavoro

Allarme Calore negli Ambienti di Lavoro: in questo periodo si ripropone l’emergenza calore, pericolo spesso trascurato in alcuni ambienti di lavoro, dove tali condizioni hanno determinato decessi a causa delle alte temperature.

I lavoratori maggiormente a rischio sono coloro che lavorano all’aperto.

Il D.Lgs n. 81/2008 indica tra gli obblighi del Datore di Lavoro quello di valutare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, cioè il rischio di danni da calore tipico delle attività lavorative svolte in ambiente aperto durante i periodi di grande caldo estivo.

In questi casi il Datore di Lavoro deve: programmare i lavori preferendo l’orario mattutino e preserale, garantire la disponibilità di acqua nei luoghi di lavoro, prevedere l’adattamento alle condizioni climatiche sfavorevoli, mettere a disposizione idonei mezzi di protezione individuale ed infine prevedere pause durante il turno di lavoro.

Fonte: https://spisal.aulss9.veneto.it/index.cfm?action=mys.page&content_id=1095

Riqualificazione Soffitto

Riqualificazione Soffitto: un esempio di riqualificazione di un soffitto con lastre di lamiera metallica, in sostituzione di vecchi pannelli eraclit.

La soluzione adottata ha reso gli ambienti interni molto più luminosi e allo stesso tempo ha permesso di ottenere un confinamento efficace, anche ai fini della sicurezza durante le operazioni eseguite nel rifacimento della copertura esterna.

 

Cessato Piano casa e rimozione delle opere incongrue

Cessato Piano casa e rimozione delle opere incongrue: nuova disciplina delle premialità legate all’ampliamento e alla demolizione e ricostruzione di edifici.

I contenuti più significativi della legge regionale n. 14/2019 possono essere così riassunti.

Finalità: promozione della demolizione di manufatti incongrui e riqualificazione edilizia ed ambientale;

Crediti edilizi da rinaturalizzazione: attribuzione di crediti che deve tener conto di localizzazione, consistenza e destinazione d’uso del manufatto incongruo; costi di demolizione, di bonifica e di rinaturalizzazione; tipologia e destinazione d’uso delle aree di utilizzo dei crediti;

Interventi edilizi di ampliamento: la norma consente l’ampliamento degli edifici esistenti, nei limiti del 15% del volume o della superficie, purchè (a) la prestazione energetica della parte ampliata sia almeno in classe A1; (b) siano utilizzate tecnologie per l’uso di fonti energetiche rinnovabili.

Premialità maggiorate: la percentuale di ampliamento “base” può essere elevata di un ulteriore 25%, anche in presenza di (a) prestazione energetica dell’intero edificio in classe A4, (b) realizzazione di pareti ventilate, (c) isolamento acustico e (d) rimozione e smaltimento di elementi in cemento amianto.

Materiale fornito da Confindustria

Avvio del Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica

20 maggio 2019. Avvio del Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica, istituito per favorire gli interventi coerenti con il raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica, in linea con il protocollo di Kyoto.

Dotazione di 185 milioni di euro, suddivisi in 30% garanzie e 70% finanziamenti agevolati.

Il Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica è suddiviso in due sezioni. I beneficiari sono imprese appartenenti a tutti i settori, di qualsiasi dimensione in forma singola, in forma aggregata o associata. Gli interventi ammissibili per le imprese sono progetti volti al miglioramento dell’efficienza energetica dei processi e dei servizi, ivi inclusi gli edifici in cui viene esercitata l’attività economica, e all’installazione o potenziamento di reti o impianti per il teleriscaldamento e per il teleraffrescamento efficienti.

Materiale fornito da Confindustria

 

La miglior copertura per la vita del vostro tetto

La miglior copertura per la vita del vostro tetto? Ci pensiamo noi!

Scegliere il materiale migliore per la corretta copertura è fondamentale per salvaguardare la longevità del tetto. Sollecitazioni come caldo, gelo e grandine possono continuamente minarne le performance e la tenuta a lungo termine.
Sapete capire quali sono i materiali più adatti alle vostre esigenze?