Fenice risana e ristruttura ogni tipo di copertura

Valutazione rischio amianto Fenice

Molto spesso la valutazione del rischio amianto viene sottovalutata, a volte tralasciata, nonostante la normativa preveda che debba rientrare nella valutazione dei rischi aziendali.

Il D. Lgs. 81/08 prevede che la figura professionale incaricata della gestione della proprietà immobiliare (es. Amministratore di Condominio, ma anche il Datore di Lavoro, in presenza di personale dipendente quali portiere, impresa di pulizie, giardiniere, ecc.) debba occuparsi del censimento e mappatura dell’amianto rilevato all’interno del fabbricato, valutarne il rischio, provvedere alla manutenzione ed al monitoraggio.

Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto

Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto

S.Ord. alla G.U. N. 087 Serie Generale Parte Prima del 13.04.92 Supplemento 064 del 13.04.92 – Legge 27 marzo 1992, n. 257

Disposizioni generali

La presente legge concerne l’estrazione, l’importazione, la lavorazione, l’utilizzazione, la commercializzazione, il trattamento e lo smaltimento, nel territorio nazionale, nonché l’esportazione dell’amianto e dei prodotti che lo contengono e detta norme per la dismissione dalla produzione e dal commercio, per la cessazione dell’estrazione, dell’importazione, dell’esportazione e dell’utilizzazione dell’amianto e dei prodotti che lo contengono, per la realizzazione di misure di decontaminazione e di bonifica delle aree interessate dall’inquinamento da amianto, per la ricerca finalizzata alla individuazione di materiali sostitutivi e alla riconversione produttiva e per il controllo sull’inquinamento da amianto