Fenice risana e ristruttura ogni tipo di copertura

Realizzazione copertura dell’Istituto Galileo Ferraris a Verona

Realizzazione copertura dell’Istituto Galileo Ferraris a Verona

Siamo intervenuti per riqualificare la vecchia copertura in guaina creando, con l’utilizzo di piedini telescopici e omega metallici, una nuova struttura portante.

A questa struttura abbiamo fissato le lastre Coverib 850 di colore verde antico, realizzate dalla ditta Ondulit Spa di Roma; così facendo siamo riusciti a far defluire tutte le acque piovane verso i canali di gronda esterni, eliminando tutte le infiltrazioni precedenti.

Abbiamo posato una speciale tipologia di lastra con un sistema di protezione multistrato in cui tutti i componenti vengono integrati tra loro formando un materiale compatto.

Il sistema protettivo è progettato per non presentare punti deboli:

  • i bordi sono protetti e gli angoli arrotondati;
  • la lamiera non è a contatto con l’atmosfera;
  • le lamine metalliche avvolgenti proteggono il composto;
  • le lastre metalliche esterne garantiscono un eccellente resistenza alla corrosione;
  • le lamine esterne rappresentano una perfetta barriera all’umidità.

Resistenza alla corrosione atmosferica marina:

La presenza di elevati livelli di umidità e le forti concentrazioni di cloruro di sodio determinano un violento attacco corrosivo.

Le alte temperature accelerano il processo.

I test stabiliscono che dopo 3.000 ore di esposizione, il prodotto non ha nessun segno di corrosione.

Resistenza alla corrosione atmosferica industriale e urbana:

La causa principale di corrosione nelle atmosfere urbane è costituita dalla presenza nell’aria dei residui di combustione degli idrocarburi.

Questa sostanza determina delle condizioni di particolare aggressione per i metalli.

Dopo 45 cicli di verifica il rivestimento presenta un leggero sollevamento intorno alle incisioni e assenza di corrosione.

Comfort termico:

Questo sistema multistrato limita fortemente il surriscaldamento della copertura sotto l’azione del sole.

In ambienti caldi, è pertanto molto spesso non necessario l’impiego di altri materiali isolanti.

Potere insonorizzante:

La stratificazione protettiva assorbe l’impatto delle precipitazioni sulla lamiera e ne evita le vibrazioni, causa dell’effetto rimbombo.

Ciò comporta che la lastra Ondulit risulta circa 8.41 volte maggiore di quello di una semplice lamiera.

Resistenza meccanica e dilatazione termica:

Le caratteristiche meccaniche e di dilatazione termica sono quelle proprie dell’acciaio che ne costituisce il supporto interno.

Esso offre il più alto valore di resistenza meccanica ed il più basso coefficiente di dilatazione termica.

Alcune foto realizzate prima e dopo il nostro intervento.

Per informazione e preventivi:https://www.fenicecoperture.it/

 

Linea vita

Fornitura e posa di una linea di parapetti a zavorra e di una linea vita permanente. Il tutto per la messa in sicurezza della copertura da noi realizzata.